bottega veneta

Dove è nata Bottega Veneta?

Indice

Bottega Veneta è un’iconica azienda italiana nel campo del lusso, celebre per la sua maestria nella produzione di beni in pelle. Fondata a Vicenza, in Veneto, nel 1966 da Michele Taddei e Renzo Zengiaro, oggi è parte del prestigioso gruppo Kering, con una storia di successo nel mondo della moda e dei beni di lusso.

Dove è nata Bottega Veneta?

L’azienda, con sede a Lugano, Svizzera, e uffici italiani a Milano e Vicenza, ha attraversato diverse fasi significative nel corso degli anni, diventando sinonimo di eleganza discreta e di artigianato pregiato nel settore della pelletteria e della moda.

bottega veneta

Storia

Fondata nel 1966 a Vicenza, Bottega Veneta ha introdotto l’iconico intrecciato in pelle, diventando immediatamente il simbolo distintivo del marchio. Il suo motto, “When your own initials are enough,” ha rappresentato la discrezione e l’esclusività dei suoi prodotti.

Rinascita “Stealth wealth”

Nel 2001, Bottega Veneta è stata acquisita dal Gruppo Gucci. Questo ha segnato una rinascita notevole sotto la guida di Patrizio di Marco e Tomas Maier, con l’introduzione del concetto di “stealth wealth”, rappresentante un lusso discreto ma di classe.

La “Nuova Bottega”

Nel 2018, con l’arrivo di Daniel Lee come direttore creativo, l’azienda ha vissuto una trasformazione significativa. Il lancio della Pouch clutch ha segnato un notevole successo nella storia del marchio, introducendo una nuova era.

Descrizione e Innovazione

Bottega Veneta è rinomata per il prêt-à-porter, le borse, le scarpe, gli accessori, i gioielli e i profumi. Tra i suoi prodotti iconici, troviamo la borsa Cabat, la Knot e le Pouch bags.

Hai capito ora le origini e la nascita di Bottega Veneta?

Bottega Veneta, nata a Vicenza nel 1966, ha attraversato molte fasi significative, evolvendosi costantemente nel settore della moda e del lusso. Grazie all’innovazione, alla creatività e alla maestria artigianale, ha stabilito un’identità unica nel mondo della moda di lusso.