I migliori speed test internet

I migliori speed test internet

Indice

Se sembra che la tua connessione internet sia lenta, eseguire un test di velocità rapido e semplice può aiutarti a verificare lo stato della tua banda larga. Ecco i migliori test di velocità raccomandati da CNET.

I migliori speed test internet: la lista completa

I migliori speed test internet

Ookla

Il miglior test di velocità internet in generale.

Ookla è uno dei nostri preferiti per il test di velocità, con una solida reputazione per la sua costanza ed è uno dei primi test di velocità sul web. Ci piace Ookla perché offre tutto ciò di cui hai bisogno da un test di velocità: precisione, la possibilità di visualizzare la cronologia dei tuoi test di velocità (quando crei un account), una vasta gamma di server a cui connettersi e persino un’app pratica per testare la velocità dal tuo dispositivo Android o iOS. Il test di velocità di Ookla è anche quello che utilizziamo quando testiamo i router Wi-Fi.

Ookla si è adattata bene ai tempi aggiungendo nuove funzionalità e capacità. Il servizio ha rilasciato un test di velocità specifico per i video che misura la capacità della tua rete di gestire lo streaming video 4K e offre anche il proprio servizio VPN. Oltre al sito web e alle app per smartphone, Ookla ha anche app che puoi eseguire su Windows o Mac. Puoi persino eseguire il test di velocità di Ookla su un Apple TV.

Un piccolo inconveniente: Ookla mostra annunci pubblicitari durante i test di velocità di base. Non è un grande problema, anche se potrebbe influenzare leggermente i risultati, a seconda della potenza della tua connessione al momento del test.

Fast.com

Il miglior test di velocità internet per gli streamer.

Fast.com è un altro ottimo test di larghezza di banda, e l’interfaccia è il più semplice possibile. Inoltre, uno dei suoi maggiori vantaggi è che appartiene a Netflix. Questo lo rende una scelta eccellente per gli streamer online perché il test è strutturato per verificare se la tua connessione è abbastanza forte da consentire lo streaming di Netflix nella massima risoluzione senza buffering.

Anche se Fast.com è un ottimo strumento per alcuni, potrebbe non essere il test più utile per tutti gli utenti. L’interfaccia di base è facile da usare, ma mancano alcune delle impostazioni avanzate e delle metriche che troverai con altri test di velocità. In particolare, non puoi specificare con quale server desideri connetterti per il test.

M-Lab Internet Speed Test

Il test di velocità internet più semplice da utilizzare.

Tutti questi test di velocità sono semplici da usare, ma il test di velocità Internet di M-Lab è probabilmente il più semplice. Abbreviazione di Measurement Lab, il test open-source di M-Lab è stato sviluppato da un gruppo di informatici e ricercatori accademici con il supporto di Google ed è il test che appare ogni volta che si digita “test di velocità internet” nella barra di ricerca di Google. Basta cliccare sul pulsante blu “ESEGUI TEST DI VELOCITÀ” per vedere la velocità di download, la velocità di upload e la latenza in pochi secondi.

Questo è il metodo più semplice perché non è necessario memorizzarlo o ricordare esattamente come si chiama. Non ci sono annunci pubblicitari durante il test; l’unica informazione condivisa con M-Lab è il tuo indirizzo IP. Tuttavia, sappi che il test di M-Lab non ti consente di scegliere con quale server effettuare il test ed è progettato per velocità di internet fino a 700 Mbps. Dovrai cercare altrove se stai cercando di testare la velocità di una connessione gigabit.

Speedof.me

Il miglior test di velocità internet per la consistenza.

Se stai cercando un test che esamini la velocità e la consistenza, Speedof.me è la scelta giusta. Simile a Ookla, l’interfaccia del test mostra fluttuazioni nelle tue velocità di upload e download. Nel tempo, ciò può rendere più facile individuare quando c’è qualcosa che non va con la tua connessione, specialmente perché Speedof.me ti consente di confrontare i tuoi risultati con test precedenti. Il suo sito web ottimizzato per dispositivi mobili è ottimo anche per eseguire test sul tuo telefono, consentendoti di fare un rapido test di velocità in movimento senza scaricare un’app.

Tuttavia, Speedof.me non è una scelta perfetta. Innanzitutto, non c’è la possibilità di selezionare manualmente con quale server connettersi. E se la rete domestica non è il tuo punto forte, i dati visualizzati potrebbero sembrare più confusi o sopraffacenti rispetto a qualcosa come Fast.com, che ti fornisce un numero.

Testmy.net

Il miglior test di velocità internet per il tuo browser.

Testmy.net è un test di velocità internet che funziona interamente su HTML5 e PHP. Ciò significa che non richiede software di terze parti come Java o Flash per eseguire il test, il che può produrre risultati più accurati. Questo lo rende anche uno strumento utile per confrontare le prestazioni tra browser diversi. Puoi anche creare un account per monitorare la tua velocità di internet per future referenze o confronti.

Non è lo strumento più user-friendly, però. Con un buon numero di dati approfonditi, avrai molte informazioni da esaminare, molte delle quali potrebbero non essere rilevanti per te. Il design è anche un po’ bruttino secondo gli standard dei test di velocità, e ci vogliono alcuni clic prima di iniziare un test, il che non è così efficiente come altri test di velocità che presentano grandi pulsanti “Vai” non appena carichi la pagina.

Consigli per effettuare un test di velocità internet

Eseguire un test di velocità è tipicamente semplice come trovare il test e fare clic sul prompt di avvio, ma ci sono alcune misure aggiuntive che puoi prendere per ottenere risultati più accurati e informativi. Ecco alcuni suggerimenti da considerare quando effettui un test di velocità internet:

  1. Testa sia tramite connessioni Ethernet che Wi-Fi. Testare tramite una connessione Ethernet ti darà un’idea più precisa delle velocità effettive fornite dal tuo provider. Spesso, puoi eseguire tali test direttamente attraverso il tuo router tramite l’applicazione correlata al router. Segui il test Ethernet con un test tramite Wi-Fi per avere un’idea della differenza di velocità tra la connessione Wi-Fi e quella cablata.
  2. Testa a diverse distanze dal tuo router. La distanza dal router può influenzare le tue velocità Wi-Fi. Prova a eseguire alcuni test di velocità a distanze diverse dal router e magari in altre stanze o piani della tua casa per valutare il raggio del tuo router e individuare eventuali zone morte.
  3. Testa utilizzando dispositivi diversi. Esegui un test di velocità sul tuo computer, telefono, smart TV, console da gioco, ecc. Se le velocità differiscono drasticamente tra i dispositivi, potresti dover regolare le impostazioni del dispositivo o del router per migliorare le prestazioni su tutti i dispositivi.
  4. Testa in diversi momenti della giornata. A seconda del tipo di connessione internet, i momenti di picco (di solito le sere dei giorni feriali quando molti fanno streaming dei loro contenuti) possono limitare le tue velocità. Prova a eseguire alcuni test di velocità durante la giornata per avere un’idea di quando la tua connessione è al suo massimo. Tieni presente quei momenti: sono ideali per pianificare il download di file di grandi dimensioni come videogiochi o film.

Quali sono i diversi tipi di test?

Ci sono molti tipi di test di velocità che possono aiutarti a capire meglio la tua velocità internet.

  • Test di velocità di download e upload: si riferiscono a quanto velocemente puoi ricevere e inviare dati su internet. Azioni come navigare su internet o fare streaming di video rientrano nella velocità di download, mentre inviare email o caricare foto e video online rientra nella velocità di upload.
  • Test di ping o latenza: mostrano quanto tempo ci vuole per il tuo dispositivo per ricevere una risposta dopo aver inviato un segnale al server. Pensaci in questo modo: quando si preme un pulsante su un controller di videogiochi, viene attivata un’azione sullo schermo. Un test di ping misura il tempo tra il comando e l’esito, quindi una latenza più alta significa un tempo di reazione più lento.
  • Test di jitter: descrivono come i dati fluiscono tra tutti i dispositivi di rete. I dati vengono trasmessi tra dispositivi a intervalli prestabiliti, ma la connessione può diventare lenta man mano che una rete diventa più congestionata – questo è il jitter.
  • Test di velocità di streaming: verificano se la tua connessione internet è abbastanza forte da fare streaming nella massima risoluzione senza buffering. Poiché lo streaming video richiede più larghezza di banda, la velocità di download deve essere sufficientemente alta per supportare l’azione.