Google Chrome logo stock photo 2

Google Chrome sta per avere meno fame di energia e memoria

Logo di Google Chrome foto d'archivio 2

Fabio /

  • Google sta implementando due nuove funzionalità che aiuteranno a risparmiare batteria e memoria.
  • Le due funzionalità sono in fase di lancio per Chrome su desktop.
  • L’aggiornamento arriverà a livello globale per Windows, macOS e ChromeOS nelle prossime settimane.

Non è un segreto, nonostante quanto ti possa piacere usare Chrome su altri browser, che sia una macchina affamata di energia e memoria. Ma Google sta risolvendo questo problema con un aggiornamento che porterà due nuove funzionalità di ottimizzazione.

Google ha annunciato di aver creato una funzione di risparmio della batteria e una funzione di risparmio della memoria per Chrome sul desktop. La società afferma che implementerà le nuove impostazioni delle prestazioni a partire da ora e dovrebbe essere disponibile a livello globale per tutti su Windows, macOS e ChromeOS nelle prossime settimane.

Secondo il gigante della tecnologia, la modalità di risparmio di memoria farà in modo che il browser utilizzi il 30% di memoria in meno rispetto a prima. La funzione ha lo scopo di mantenere le tue schede senza intoppi. Come descritto da Google, se hai un sacco di schede aperte, il risparmio di memoria libera la memoria dalle schede che non stai utilizzando. Le schede inattive vengono ricaricate quando torni su di esse.

A differenza della funzione di risparmio della memoria, il risparmio della batteria si attiva solo quando il livello della batteria del computer scende al 20%. Quando raggiungi il 20%, l’impostazione inizierà a limitare cose come l’attività in background e gli effetti visivi per i siti Web con animazioni e video.

Se stai bene con Chrome così com’è, la società afferma che gli utenti possono disattivare entrambe le impostazioni. Inoltre, il risparmio di memoria ti consentirà di contrassegnare i siti Web che desideri mantenere esenti dalla funzione.

Se le impostazioni sono già state scaricate sul tuo browser, potrai trovarle facendo clic sui tre puntini nel menu di Chrome.