I portatili con la migliore autonomia: guida all’acquisto

Quando ci si accinge ad acquistare un nuovo pc, tra le specifiche a cui dedichiamo la nostra attenzione, brilla la prestazione della batteria. Se stai per compiere il grande passo, dai un’occhiata alla nostra lista de “i portatili con la migliore autonomia“!

Non dovrebbe sorprendere che la durata della batteria, in un portatile, sia tra gli elementi chiave che guidano la scelta finale. A sorprendere, di contro, è la presa di coscienza che ai primi posti ci siano marchi e modelli diversi dai soliti sui quali avremo scommesso.

Perché si è talmente ossessionati da questo aspetto? Ancor di più che dalle dimensioni dello schermo, dalla potenza di elaborazione o dal numero di porte usb; resta, infatti, la prima cosa a cui molti acquirenti di portatili pensano quando palesano l’intenzione di comprare un nuovo modello. Dopotutto, non vuoi che il tuo PC si spenga nel mezzo di una maratona su Netflix o mentre prendi appunti durante una lunga lezione noiosa, giusto?

Migliori prestazioni:

Mentre un tempo i MacBook di Apple imperavano ai primi posti, l’attuale vincitore è di provenienza inaspettata. La serie Gram di LG è nota per essere molto leggera e l’LG Gram 15 da 15 pollici non fa eccezione a 2,5 libbre (anche i portatili sottili da 15 pollici sono in genere più di 4 libbre).

Ti ricordiamo che su Amazon puoi trovare tante offerte di tecnologia:

Smartphone, Fotocamere, Smart TV, Casa Smart, Portatili e Tablet e tanto altro.

Ma a parte quello, ha funzionato per quasi 14 ore, il che è estremamente rilevante. Parte del segreto è che un corpo da 15 pollici più grande ha solo spazio per una batteria più grande. La Apple, d’altra parte, si avvicina alla top 10 con il MacBook Pro da 15 pollici – ancora una volta, aiutata da un corpo da 15 pollici che può contenere una batteria più grande.

Ad aggiungersi a questa lista, però, ci sono altri modelli. L’ultimo Apple MacBook Pro da 13 pollici, ad esempio, e un paio di Acer Swifts hanno superato le 9 ore. L’HP Spectre x360 15 ha sorpreso tutti per la durata di circa 8,5 ore; gli altri due modelli, invece, erano portatili da gaming.

E sebbene sia abbastanza in fondo alla lista, il Dell G5 5590 ha la migliore durata della batteria ravvisata in un laptop da gaming – un elemento rilevante, considerate le sue prestazioni.

Tanti fattori determinano la durata della batteria di un portatile, tanto che è difficile prevedere in anticipo in che modo dureranno diversi modelli dello stesso marchio, in base alle specifiche o al prezzo.

Il modo in cui il produttore implementa misure di risparmio energetico per il processore, lo schermo, la rete e le periferiche può avere un grande impatto, ad esempio. ovviamente la modalità d’uso ha l’impatto più grande: il binge watching in primis, a seguire il funzionamento della CPU alla massima velocità.

Tuttavia, ci sono alcune regole empiriche quando si tratta di selezionare un modello che ti durerà tutto il giorno:

  • Più luminosa e alta è la risoluzione dello schermo, maggiore è la potenza che utilizza. Quindi, il tipico schermo da 1.920×1.080 su un portatile consuma molta meno energia rispetto al display 4K nitido su un modello più costoso.
  • Per i processori Intel Core, la serie Y consuma meno energia di U, che consuma meno energia di H, e le nuove CPU tendono ad avere più ottimizzazioni della batteria rispetto a quelle precedenti.
  • Una grafica discreta richiede più energia della batteria, rispetto a quella integrata.
  • La retroilluminazione della tastiera potrebbe avere un impatto limitato.
  • La memoria LPDDR consuma meno energia del DDR standard – dopotutto “LP” sta per “bassa potenza”.
  • L’attività videoludica rappresenta la causa per eccellenza dell’esaurimento della batteria.
  • Puoi anche prolungare la durata della batteria regolando le impostazioni come, ad esempio, spegnendo il display e riducendone la luminosità.

Sulla base di numerosi test sulla batteri, condotti nei CNET Lab, questi sono i PC con i punteggi di durata più alta che sono stati registrati nel 2018 e nel 2019.

Il nostro elenco principale include portatili Windows e MacOS, ibridi Windows due in uno e Chromebook con Chrome OS di Google. Non sono inclusi i tablet Android o iOS.

E’ opportuno specificare che questi punteggi riflettano le configurazioni specifiche che sono state testate, e che la risoluzione dello schermo e la scelta della CPU sono alcuni dei principali fattori che influenzano la durata della batteria.

I portatili con la migliore autonomia: top 4

LG Gram 15

13 ore, 58 minuti

Se la durata della batteria e le grandi dimensioni per uno schermo sono i must fondamentali per il tuo prossimo laptop, l’LG Gram 15 vale tutta la spesa richiesta.

Vedi scheda prodotto

Lenovo ThinkPad X1 Carbon

13 ore, 7 minutes

Oltre ad aggiungere il supporto HDR e l’integrazione Alexa, l’aggiornamento X1 Carbon dell’anno scorso ha segnato un incremento della durata della batteria.

Vedi scheda prodotto

LG Gram 14

12 ore, 35 minuti

Il laptop LG Gram 14 è un convertibile ultraleggero, abilitato per la penna, con una durata della batteria straordinaria per la sua classe; inoltre è davvero molto leggero (solo 2,5 libbre).

Vedi scheda prodotto

Samsung Notebook 9 Pro

12 ore, 30 minuti

Non è il design più eccitante nella moltitudine, ma il Samsung Notebook 9 Pro 2019 è un due in uno sottile e leggero con una durata della batteria extra lunga, oltre a prestazioni elevate per le sue dimensioni.

Vedi scheda prodotto

Sei ancora deciso se fare della batteria e delle sue prestazioni, la fonte di ispirazione del tuo acquisto finale? La lista de “i portatili con la migliore autonomia” è qui per essere consultata!

Fonte: Amazon.it

Leggi anche:

Cosa stanno cercando gli altri utenti: Smartphone - Fotocamere - Smart TV - Casa Smart - Portatili e Tablet
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: