iPhone bloccato: come forzare il riavvio

Nonostante l’iPhone sia comunque uno dei migliori smartphone in circolazione e chissà per quanto tempo lo sarà ancora, non è estraneo a blocchi improvvisi, soprattutto se hai ancora un iPhone non proprio di ultima generazione.

I tocchi sullo schermo in maniera frenetica non sono un toccasana per uno smartphone, qualsiasi esso sia e anche l’iPhone si può bloccare per questo motivo. Alcuni errori potrebbero verificarsi e tu inizialmente potresti anche non accorgertene perché lo smartphone è ancora abbastanza veloce.

Quando lo schermo del tuo iPhone è nero o bloccato e non risponde, un normale riavvio potrebbe non funzionare per il semplice motivo che il tuo iPhone è entrato in uno stato tale da non riconoscerti mentre tieni premuti i pulsanti di accensione e volume. Se il tuo iPhone non risponde e non si riavvia nel solito modo, un riavvio forzato può riportarlo in vita.

Non temere: un riavvio forzato non cancella nulla sul tuo iPhone.

Dall’iPhone 6s all’iPhone 12 e tutti i modelli intermedi, ecco come puoi riportare un iPhone bloccato con un riavvio forzato.

Riavvio forzato di un iPhone 12, iPhone 11, iPhone XS, iPhone XR, iPhone SE (2a generazione), iPhone X o iPhone 8

Riavvio forzato di un iPhone 12, iPhone 11, iPhone XS, iPhone XR, iPhone SE (2a generazione), iPhone X o iPhone 8

Il riavvio forzato di un iPhone rilasciato negli ultimi quattro anni è una procedura a tre pulsanti:

  1. Premere e rilasciare il pulsante di aumento del volume.
  2. Premere e rilasciare il pulsante di riduzione del volume.
  3. Tieni premuto il pulsante laterale finché lo schermo non si spegne e poi si riaccende. Puoi rilasciare il pulsante laterale quando viene visualizzato il logo Apple.

Riavvio forzato di un iPhone 7 bloccato

Riavvio forzato di un iPhone 7 bloccato

Tieni premuti il ​​pulsante di riduzione del volume e il pulsante laterale finché non vedi il logo Apple.

Riavvio forzato di un iPhone 6s o iPhone SE (prima generazione)

Riavvio forzato di un iPhone 6s o iPhone SE (prima generazione)

Tieni premuti il ​​pulsante di sospensione/riattivazione e il pulsante Home finché non vedi il logo Apple.

Ultima opzione: reinstallare iOS

Ultima opzione: reinstallare iOS

Se il tuo iPhone è davvero incasinato e non si avvia, potresti dover reinstallare il suo sistema operativo. Per farlo, collega il tuo iPhone al computer e avvia iTunes. Quindi, esegui un riavvio forzato del tuo iPhone ma non rilasciare i pulsanti quando viene visualizzato il logo Apple. Invece, continua a tenere premuto finché non vedi la schermata della modalità di ripristino, la schermata con il logo iTunes e il connettore Lightning.

Quando vedi questa schermata sul tuo iPhone, dovresti quindi vedere una finestra in iTunes sul tuo computer per ripristinare o aggiornare il tuo iPhone. Fai clic su Aggiorna e iTunes reinstallerà iOS e lo farà senza cancellare le tue impostazioni, app e dati.

Se l’aggiornamento non funziona, dovrai optare per il ripristino, che cancellerà tutti i tuoi dati e reinstallerà iOS e quindi ti chiederà di ripristinare un backup in iTunes o iCloud che, si spera, hai creato nel recente passato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: