Recensione nuovo Fire TV Stick by Amazon

Il nuovo Fire TV Stick Max di Amazon è lo streaming stick più costoso e più potente del colosso dell’e-commerce. Un passo avanti rispetto allo Streaming Stick 4K da 40€, poiché il nuovo Max costa sui 50€ circa e racchiude un processore più veloce, supporto per Wi-Fi 6 e quasi tutti gli ultimi standard di riproduzione da 4K, HDR10 e Dolby Vision a HDR10+ più Dolby Atmos per l’audio.

Partiamo allora con questa recensione del nuovo Fire TV Stick by Amazon.

Recensione nuovo Fire TV Stick by Amazon

Per coloro che desiderano semplicemente il modo più rapido per lo streaming di Netflix, Disney Plus, YouTube TV e il resto, questo streamer è (letteralmente) difficile da battere. Quella velocità fa sì che il Max valga il prezzo più alto rispetto all’originale Fire TV Stick 4K.

E per quanto riguarda coloro che discutono tra il Chromecast da 59€ e Google con Google TV?

Questo è un po’ più complicato. L’assistente vocale e la ricerca di Google funzionano meglio di Alexa.

Il sistema di menu di Amazon va bene, ma ci sono troppe pubblicità e la ricerca spesso dà risultati inaspettati.

Spoiler: Il nuovo Fire TV Stick Max è veloce

Il Fire TV Stick 4K by Amazon è ancora preferibile, ma a meno che tu non sia fortemente digitalizzato nel mondo di dispositivi del gigante dell’e-commerce come altoparlanti Alexa o videocamere Ring, lo streamer di Google è un’opzione migliore.

Un aumento di velocità Amazon promuove l’aggiornamento della velocità del processore come uno dei principali motivi per cui questo stick di streaming garantisce il nome “Max”.

L’apertura e il passaggio da un’app all’altra sono stati tra i più veloci che tu possa notare su uno stick di streaming. Non è sempre istantaneo, in particolare se non apri un’app da poche ore, ma per la maggior parte, tutto da Netflix e Prime Video a Disney Plus e YouTube TV si è apre rapidamente.

firestick TV Amazon

Nei menu di Amazon?

Troppi annunci Amazon. L’interfaccia di Amazon gestisce lo spettacolo e si può apprezzare il rapido accesso alla scheda “Guardati di recente”.

Sarebbe fantastico se Amazon aggiungesse una scheda per vedere rapidamente tutte le tue app e i tuoi canali. Puoi preimpostarne sei da visualizzare nella pagina principale, ma avere un accesso più rapido a quell’elenco completo sarebbero meglio delle schede per “trova” e “in diretta”.

Formato 4K HDR, supporto Wi-Fi

Il nuovo Fire TV Stick by Amazon funziona con quasi tutti i principali formati audio e video disponibili. Programmi TV e film disponibili in 4K e/o Dolby Vision riprodotti senza problemi anche su televisori non propriamente di ultima generazione.

Per quelle famiglie numerose, il supporto Wi-Fi 6 potrebbe essere utile se hai già aggiornato o stai pianificando di aggiornare il tuo router Wi-Fi in futuro.

Come con la maggior parte degli stick di streaming, puoi alimentare il dispositivo utilizzando l’adattatore da parete incluso o (se il televisore lo supporta) collegando il cavo di alimentazione USB direttamente al televisore.

Nuovo pulsante blu del telecomando e tasti di scelta rapida

Il telecomando aggiornato di Amazon offre all’assistente vocale Alexa un pulsante blu prominente nella parte superiore (dovrai tenerlo premuto per emettere comandi vocali), oltre a tasti dedicati per Prime Video, Netflix, Disney Plus. Mentre alcune persone potrebbero non volere che ingombrino il design del controller completamente nero, noi abbiamo apprezzato e valutato positivamente questi tasti di scelta rapida. Come altri telecomandi Fire TV, il nuovo Fire TV Max ti consente anche di controllare il volume e accendere la TV o altri dispositivi.

Fire TV Stick by Amazon supporta quasi tutti i principali servizi di streaming a cui puoi pensare. Tuttavia, manca il supporto AirPlay (che Roku e Apple TV offrono) o la possibilità di Chromecast da dispositivi Android (una funzionalità offerta da Chromecast di Google con Google TV).

Alexa sempre presente ma non sempre utile

Per ottenere il massimo da Fire TV Stick 4K Max, vorrai altri dispositivi Amazon nella tua famiglia. Alexa rimane un elemento chiave del dispositivo, funzionando non solo come assistente di ricerca per l’apertura di app, film o programmi tramite voce, ma anche come controllo della tua casa smart. Se hai un campanello Wi-Fi, puoi chiedere “mostrami la porta d’ingresso” e dare un’occhiata in tempo reale a ciò che sta accadendo fuori. La novità del nuovo Fire TV 4K è la possibilità di ridurre al minimo il campanello Wi-Fi in una casella pop-up a lato dello schermo, consentendoti di tenere d’occhio la porta mentre guardi qualcos’altro.

I comandi Alexa nel telecomando sono anche in grado di controllare luci intelligenti o altri elettrodomestici, e c’è una funzione audio Alexa Home Theater che ti consente di accoppiare Fire TV con altoparlanti Echo. Sfortunatamente, Alexa su Fire TV non è così brava a fornire risultati di ricerca pertinenti per programmi TV e film in tempo reale restituendo risultati un po’ sballati.

Mancano i giochi

Con Stick 4K Max e il suo nuovo processore grafico da 750 MHz, Amazon sta anche facendo un nuovo sforzo per dare una casa al suo servizio di gioco Luna che costa qualche circa 5€ al mese.Il servizio di giochi Amazon sembra più una Xbox 360 piuttosto che una Xbox One o Xbox Series X.

Alcuni produttori di giochi come Ubisoft, Capcom e 505 Games hanno titoli per la piattaforma, ma produttori più grandi come Activision, Electronic Arts, Epic Games e 2K non sono ancora attrezzati per sbarcare su Fire TV Stick di Amazon, quindi non aspettarti di giocare a Call of Duty, FIFA, Fortnite o NBA 2K (almeno non nell’immediato).

Inoltre un controller Luna costa circa 70€, anche se puoi utilizzare un controller Xbox One o PlayStation 4 DualShock se ne hai uno. Se Amazon costruisse la sua piattaforma di giochi o apre Stick 4K Max ad altre piattaforme (in particolare Xbox Cloud Gaming), questo dispositivo potrebbe essere utile come un modo conveniente per acquistare e utilizzare giochi sulla tua TV senza una console.

Per ora, tuttavia, Google Stadia su Chromecast con Google TV vince su Amazon, con un maggiore supporto per gli sviluppatori e la possibilità di giocare in 4K HDR.

Il miglior Fire TV Stick che puoi avere

Se riesci a superare i bug e le stranezze dell’interfaccia di Amazon e stai cercando uno streamer multimediale veloce e potente, il nuovo Fire TV Stick 4K Max controlla quasi tutte le schede. Ha un solido supporto per le app, apre queste app molto rapidamente e può controllare la tua casa intelligente. Coloro che vivono in un mondo Apple o Google e non si affidano ad Alexa potrebbero stare meglio con un Roku o uno streamer di una di questi altri marchi.

Available for Amazon Prime