Recensione Surface Duo 2: il telefono pieghevole di Microsoft è innovativo, ma poco pratico

Surface Duo 2 di Microsoft è come un coltellino svizzero. Può trasformarsi in un libro digitale, un piccolo tablet, uno schermo che puoi appoggiare praticamente ovunque o un mini-laptop che ricorda il T-Mobile Sidekick.

In questa recensione del Surface Duo 2 parliamo di un telefono eccellente.

Surface Duo 2 è il dispositivo pieghevole di seconda generazione di Microsoft.

Il primo modello ha sofferto di prestazioni lente e della mancanza di funzionalità che ti aspetteresti da un telefono di fascia alta: due critiche che Microsoft ha chiaramente preso a cuore.

La società ha inserito un processore Qualcomm Snapdragon 888 più potente nel Surface Duo 2, ha aumentato le frequenze di aggiornamento degli schermi e ha aggiunto tecnologie precedentemente mancanti come una fotocamera a triplo obiettivo e il supporto 5G.

Queste modifiche rendono Surface Duo 2 molto più capace come telefono rispetto al primo pieghevole di Microsoft.

Ma il problema è che un dispositivo come Surface Duo 2 ha bisogno di prestazioni più veloci e fotocamere migliori per far valere il prezzo.

Recensione Surface Duo 2: il nuovo fold di Microsoft

Con i suoi problemi di prestazioni (per lo più) risolti, stiamo iniziando a vedere il fascino di un dispositivo con due schermi che possono piegarsi a metà. Il problema più grande è che le dimensioni non convenzionali di Surface Duo 2 richiedono di sacrificare alcune delle comodità offerte dagli smartphone di forma normale di oggi.

Inoltre, la maggior parte delle app non è ancora ottimizzata per l’esperienza a due schermi. Questi sono compromessi che non siamo sicuri che molte persone siano disposte a prendere per buoni per il prezzo che richiede questo super smartphone.

I limiti di Surface Duo 2 lo rendono difficile da consigliare.

Questo smartphone è per coloro che danno la priorità alla produttività e all’intrattenimento sopra ogni altra cosa. Se avere più spazio sullo schermo per leggere libri, lavorare nelle app di Microsoft Office e giocare ai videogiochi è più importante per te in un telefono che per altre comodità, potresti essere soddisfatto di Surface Duo 2.

Ma ti dobbiamo consigliare comunque di aspettare fino a quando l’esperienza a doppio schermo sarà più stabile.

Un design che si trasforma in molte cose, ad eccezione di un ottimo telefono

Iniziamo questa parte della Recensione Surface Duo 2 con ciò che mette: il suo design a doppio schermo. Come l’originale, Surface Duo 2 è composto da due schermi uniti tra loro da una cerniera che corre lungo il centro del dispositivo.

Surface Duo 2 ha la stessa forma generale del suo predecessore, ma con alcuni aggiornamenti. Ogni schermo AMOLED è leggermente più grande a 5,8 pollici rispetto ai display da 5,6 pollici del modello precedente. Insieme, ciò offre un’area di visualizzazione totale di 8,3 pollici rispetto agli 8,1 pollici dell’originale.

Entrambi gli schermi hanno ciascuno una frequenza di aggiornamento di 90 Hz più elevata, il che rende lo scorrimento sorprendentemente leggero e senza sforzo. Ci sono anche altri cambiamenti fisici: Surface Duo 2 è disponibile in un nuovo colore nero ossidiana e ha una nuova sporgenza della fotocamera con triplo obiettivo sul retro (ne parleremo più avanti).

Uno dei maggiori aggiornamenti è la nuova Glance Bar, che corre lungo la cerniera quando il dispositivo è chiuso. L’idea è di fornire un modo per vedere le chiamate in arrivo, l’ora e le notifiche senza dover aprire il dispositivo.

La Glance Bar è utile in alcune occasioni, soprattutto quando lo smartphone squilla mentre è in modalità silenziosa. Ma è difficile da vedere poiché è incastrato all’interno del cardine. Quella cerniera conferisce a Surface Duo 2 (e Surface Duo di prima generazione) un superpotere che non si trova su altri telefoni: la capacità di assumere più forme. Puoi aprirlo come un libro, piegare un lato completamente all’indietro per usarlo più come un normale smartphone, piegare entrambi i display all’indietro per sostenere il telefono a tenda o aprirlo a metà in modalità orizzontale come un Nintendo 3DS .

Chiudere a scatto Surface Duo 2 quando hai finito è soddisfacente, proprio come chiudere un telefono a conchiglia per riagganciare una convenzione.

Tenere il Surface Duo 2 in modalità libro è molto naturale, ma risulta più comodo piegare il display all’indietro per usarlo più spesso con una mano.

Lo svantaggio è che l’urto della fotocamera ti impedisce di piegare i due lati completamente l’uno contro l’altro in modalità con una sola mano. Un sensore di impronte digitali si trova sul lato destro proprio come l’ultima versione, ma manca il riconoscimento facciale.

C’è molto da apprezzare quando si tratta del design di Surface Duo 2, ma c’è anche molto di cui lamentarsi.

Azioni rapide come inviare un messaggio di testo mentre cammini per strada o scattare una foto in rapidità non sono pratiche su Surface Duo 2. Potrebbe non sembrare un grosso problema, ma pensa a quante volte tiri fuori il tuo telefono ogni giorno.

Due schermi sono (a volte) meglio di uno

Surface Duo 2 Microsoft

A questo punto della recensione su Surface Duo 2 probabilmente ti starai chiedendo: il mio telefono ha bisogno di un secondo schermo? Questa è una domanda che Microsoft sta per rispondere, ma non ha ancora risolto del tutto.

Esistono due modi principali per utilizzare i due schermi di Surface Duo 2: eseguire due app affiancate o estendere un’app su entrambi gli schermi. Il primo è più semplice e ha più senso per il multitasking rispetto all’utilizzo della modalità schermo diviso.

Puoi anche scegliere di aggiungere due app insieme per avviarle con un solo tocco. Ma questi scenari non si presentano così spesso.

L’altro modo per far funzionare questi due schermi è utilizzare un’unica app su entrambi i display. Il problema è che le app devono essere ottimizzate per funzionare effettivamente su due schermi. È un concetto interessante che speriamo si sviluppi in modo più ampio. Invece di ingrandire le app, le app ottimizzate per Surface Duo separano alcune funzionalità tra i due display.

Quando funziona, sembra che tu stia utilizzando l’app in un modo completamente nuovo. Molte delle app di Microsoft sono progettate per funzionare bene su Surface Duo 2. In Outlook puoi visualizzare la posta in arrivo su un display e un’e-mail completa su un altro.

OneNote visualizza un blocco appunti su una schermata e una singola pagina sull’altra. L’app della fotocamera del telefono trasforma uno schermo in un mirino della fotocamera mentre mostra la tua galleria fotografica sul secondo display.

Anche alcune app di terze parti sono state adattate per entrambi gli schermi. Ad esempio l’app Amazon Kindle, che offre a ogni pagina del libro il proprio schermo dedicato e mostra persino un’animazione di rotazione delle pagine.

L’app Kindle è stata una delle prime ad essere aggiornata per Surface Duo dalla prima versione del telefono lanciata lo scorso anno ed è ancora un brillante esempio dei vantaggi di avere due schermi su un telefono.

TikTok mostra anche la scheda Scopri su una schermata e il feed Per te sull’altra.

Gameloft ha adattato Asphalt 9 in modo che la pista venga visualizzata sullo schermo superiore quando si tiene in modalità orizzontale mentre i controlli e una mappa sono mostrati in basso.

Alcuni titoli del servizio di streaming Xbox Game Pass di Microsoft sono anche ottimizzati per Surface Duo 2 in modo simile. La forma di Surface Duo 2 lo fa sembrare quasi un Nintendo DS, ed è un altro ottimo esempio del perché crediamo che Surface Duo 2 abbia del potenziale.

Il problema è che la stragrande maggioranza delle app che utilizziamo quotidianamente non sono ottimizzate per gli schermi di Surface Duo 2. Queste app, che includono Facebook, WhatsApp, Google Drive, Instagram, Slack, Netflix e YouTube, sembrano strane se distribuite su entrambi i display a causa della cerniera che unisce entrambi gli schermi.

La piega sui Fold come il Samsung Galaxy Z Fold 3 sembra quasi invisibile al confronto. Questo è il grande vantaggio del telefono pieghevole Samsung rispetto al Surface Duo 2.

Serve essenzialmente come tablet quando è aperto e come telefono quando è chiuso. Non c’è molta ottimizzazione dietro le quinte per comunicare il vantaggio di avere semplicemente uno schermo più grande.

Il design flessibile di Surface Duo 2 consente di guardare i video in modalità piegato e usare il secondo schermo come un cavalletto integrato.

La conclusione: avere due schermi a volte può essere utile. Ma su un dispositivo come questo, dovrebbe essere sempre utile.

Prestazioni migliori, ma ancora qualche problema di software

Le prestazioni erano una delle maggiori carenze del Surface Duo originale. Per fortuna, Surface Duo 2 ha ottenuto alcuni importanti aggiornamenti hardware in quest’area, ma le prestazioni del software sono ancora snervanti.

Innanzitutto, l’hardware. Il dispositivo funziona con un processore Qualcomm Snapdragon 888 5G con 8 GB di RAM, mentre il vecchio telefono Surface Duo funzionava con un Qualcomm Snapdragon 855 più debole. Il chip del Surface Duo 2 è lo stesso che si trova in altri telefoni di fascia alta come il Samsung Galaxy Z Fold 3 e OnePlus 9 Pro, ma il pieghevole di Samsung viene fornito con 12 GB di RAM.

Questo processore aggiornato, combinato con la frequenza di aggiornamento di 90 Hz di Surface Duo 2, consente di scorrere i feed di notizie e i menu delle impostazioni in modo rapido e fluido.

Ora per il software. Surface Duo 2 è in grado di tenere il passo con i tuoi movimenti mentre passi tra le sue varie modalità, il che è un miglioramento rispetto all’originale. Ma non è stato sempre perfetto.

Quando si utilizza il dispositivo in modalità tenda o in modalità a una mano, quando ci si sposta tra le due schermate viene visualizzato un messaggio per informarsi che è possibile toccare due volte l’altro display per passare ad esso. Ma questo non sempre funziona.

Una fotocamera migliore che è ancora lontana dalle migliori

Surface Duo 2 ha un nuovo sistema a tripla fotocamera con tre obiettivi: un obiettivo grandangolare da 12 megapixel, un teleobiettivo da 12 megapixel e un obiettivo ultrawide da 16 megapixel. È un grande aggiornamento rispetto al singolo obiettivo da 11 megapixel del precedente Surface Duo, ma questo non è certamente un telefono per gli appassionati di foto.

Surface Duo 2 ha fa foto chiare e nitide, ma in molti casi non così luminose e colorate come quelle scattate con Samsung Galaxy Z Fold 3 e iPhone 13 Pro Max.

Solida durata della batteria

Surface Duo 2 è progettato pensando al multitasking e ha bisogno di una grande durata della batteria per adattarsi. La durata della batteria di Surface Duo 2 è affidabile ma non strabiliante.

Ad uso inteso può durarti un giorno e mezzo. Ma la durata della batteria varierà sempre a seconda di come usi il tuo dispositivo, quindi probabilmente ne otterrai più se ti limiti principalmente a controllare la posta elettronica, sfogliare i feed dei social media e leggere.

Un dispositivo promettente che non è pratico come un telefono di tutti i giorni

Nonostante tutti i suoi inconvenienti, Surface Duo 2 sembra un passo nella giusta direzione. Ma è proprio questo: un altro passo, non la destinazione.

È un riflesso di come il nostro rapporto con i dispositivi mobili è cambiato nell’ultimo decennio, poiché ci siamo affidati a loro per qualsiasi cosa, dall’e-mail, alla produttività, ai giochi, alle chat video, alla navigazione sui social media, al fotoritocco e alle operazioni bancarie.

Surface Duo 2 non raggiunge ancora il giusto equilibrio tra portabilità, funzionalità e praticità che la maggior parte delle persone desidera dal proprio smartphone.

Affinché un dispositivo come Surface Duo 2 valga la pena, l’esperienza dell’app a due schermi deve essere sostanzialmente migliore dell’esperienza dell’app a schermo singolo.

Ad oggi non è così perché tante app popolari non sono ottimizzate. Il problema più grande potrebbe essere che Surface Duo 2 è ancora troppo scomodo da usare come telefono di tutti i giorni, il che nel migliore dei casi si traduce in una curva di apprendimento e nel peggiore dei casi si sente generalmente scomodo. Inoltre, esistono ancora alcuni intoppi delle prestazioni del software.

Se ti è piaciuta questa Recensione Surface Duo 2 non dimenticare di condividerla sui social.

Available for Amazon Prime