Recensione Lenovo ThinkPad X1 Nano: laptop da lavoro leggerissimo e ricco di funzionalità

Il ThinkPad X1 Nano è il ThinkPad Lenovo più leggero di sempre, con un peso di appena 907 grammi, eppure conserva ancora molto di ciò che ci piace del resto della linea di laptop aziendali serie X1 che notoriamente si presenta più grande e (non molto) più pesante. 

Recensione Lenovo ThinkPad X1 Nano

Recensione Lenovo ThinkPad X1 Nano: un must per chi lavora ad alti livelli

In questa Recensione Lenovo ThinkPad X1 Nano elenchiamo tutte le cose che ci sono piaciute e non partendo da solida qualità dei materiali di assemblaggio, elevate prestazioni per la produttività lavorativa, una tastiera comoda, anche se piccola, un bel display con le ultime funzionalità di sicurezza e privacy disponibili. 

L’unico vero inconveniente è una durata della batteria più breve di quella che siamo abituati a vedere da un portatile ultrapiatto come questo. Altrimenti, l’X1 Nano è un laptop che non ti dispiacerà ricevere dal tuo datore di lavoro oppure da acquistare per la tua attività da freelance. 

Le caratteristiche salienti in breve

Se stai acquistando l’X1 Nano per te, tuttavia, il laptop attualmente parte da un prezzo abbastanza elevato. La versione che puoi consultare a questo link ha una memoria a 16 GB, uno spazio di archiviazione a 512 GB e un Core i5 di 11a generazione. Opzionalmente puoi prendere un Core i7. 

Sicuramente ci sentiamo di affermare che è una buona scelta per pendolari che vanno a lavoro o a scuola. Va detto che normalmente i laptop aziendali sono regolarmente anche più costosi dei modelli commercialmente destinati ai privati, perché sono più durevoli e offrono maggiori funzionalità di privacy e sicurezza.

Per l’X1 Nano ciò significa un corpo in magnesio-alluminio testato Mil-Spec con un coperchio ibrido in fibra di carbonio, un lettore di impronte digitali match-on-chip (le informazioni biometriche sono memorizzate sul lettore, non sul computer) con tecnologia anti-spoofing e una telecamera IR per il riconoscimento facciale. Anche il BIOS è “autoriparante”, il che significa che può ripararsi da un backup in caso di attacco dannoso o aggiornamento fallito o interrotto. 

Recensione Lenovo ThinkPad X1 Nano

Il Nano ha un’App integrata

Il Nano può anche essere configurato con un sensore radar a banda ultralarga che ti indica quando ti allontani troppo e bloccare rapidamente il laptop. Può anche rilevare quando torni e riattivare e sbloccare automaticamente il Nano. Chiamato rilevamento della presenza umana, è allo stesso tempo fantastico e un po’ inquietante. 

Questa impostazione e molte altre possono essere controllate tramite l’app apposita che potrai scaricare consultando il manuale d’uso.

Nell’app troverai di tutto, dalle impostazioni della batteria e dell’alimentazione alle modifiche audio per i suoi microfoni e altoparlanti, all’accensione e allo spegnimento dei vari tasti di scelta rapida della tastiera. Come ci si potrebbe aspettare, i controlli sono progettati per migliorare la tua esperienza di lavoro, come l’impostazione dei microfoni e degli altoparlanti del laptop (ce ne sono quattro di entrambi) per migliorare la qualità delle chiamate VoIP e allo stesso tempo sopprimere il rumore della tastiera. 

Recensione Lenovo ThinkPad X1 Nano

Piccolo ma non limitato

Ci sono sempre dei compromessi quando si realizza un laptop così piccolo, sottile e leggero, ma Lenovo riesce a mantenere le cose con un equilibrio armonioso. Ad esempio, ha un display da 13 pollici ma ti offre uno spazio verticale extra per lavorare con le sue proporzioni 16:10. Inoltre, la sua risoluzione 2K è un giusto compromesso tra Full HD e 4K e può raggiungere un livello di luminosità di 450 nit (per lavorare in condizioni luminose) e copre il 100% della gamma di colori sRGB. 

Il display ha un bell’aspetto a primo impatto. Tuttavia, quella risoluzione extra potrebbe incidere sulla durata della batteria. 

La tastiera e il touchpad sono prevedibilmente più piccoli per adattarsi al piccolo telaio dell’X1 Nano. Lenovo ha ridotto le dimensioni dei tasti funzione e di pochi altri, ma nessuno di questi dovrebbe rallentare la digitazione dell’utente o aumentare gli errori di battitura. Il corpo sottile significa che non c’è tanta corsa dei tasti (profondità in pressione per intenderci) come uno dei suoi ThinkPad più robusti. È comunque un’esperienza di digitazione confortevole. 

Anche l’assortimento di porte dell’X1 Nano è ridotto a solo due porte USB-C Thunderbolt 4 e un jack per cuffie da 3,5 mm, sebbene  Thunderbolt 4 gestisca tutte le tue esigenze di connessione e alimentazione con un singolo cavo e l’hub USB-C. Inoltre, si ricarica velocemente anche utilizzando Thunderbolt 4, portandoti all’80% in un’ora. 

Sebbene sia costoso, il Lenovo ThinkPad X1 Nano merita il suo prezzo per il suo design leggero e resistente, il display di alta qualità, una serie di funzionalità per migliorare l’esperienza dell’utente e le opzioni di sicurezza e privacy facilmente gestibili. Infine ha delle specifiche tecniche di gamma superiore rispetto alle linee commerciali che si vedono in giro.