Videochiamate su Whatsapp e Telegram? Ecco come farle

L’emergenza Coronavirus ha portato tutti, nessuno escluso, ad obbedire ad una sola necessità: restare a casa. Sei lontano da amici e parenti? Le videochiamate su Whatsapp e Telegram potrebbero aiutare ad accorciare le distanze. Come? Scopriamolo!

Videochiamate su Whatsapp: come si fanno

Whatsapp, l’applicazione di messaggistica istantanea più famosa al mondo, dispone di svariate opzioni. Nacque nel 2009 da Jan Koum di Kiev e da Brian Acton, due ex impiegati della società informatica Yahoo!. Oltre allo scambio classico di messaggi testuali è possibile inviare immagini, video, audio, documenti, finanche la propria posizione geografica ed effettuare chiamate e videochiamate. Quest’ultima funzione, mai come in questo momento, si rivela estremamente preziosa. Ecco i procedimenti per avviarne una:

  • apri la chat con il contatto che vuoi videochiamare
  • tocca Videochiamata

Se, invece, ne stai ricevendo una:

  • fai scorrere verso l’alto per rispondere 
  • fai scorrere verso l’alto per rifiutare 
  • per rifiutare la chiamata, nel caso fossi impossibilitato a rispondere in quel momento, clicca su Messaggia  per farlo attraverso un breve messaggio;

In più, con whatsapp è possibile fare videochiamate di gruppo, per un massimo di 4 persone:

Ti ricordiamo che su Amazon puoi trovare tante offerte di tecnologia:

Smartphone, Fotocamere, Smart TV, Casa Smart, Portatili e Tablet e tanto altro.

Per effettuare una videochiamata di gruppo da una chat di gruppo:
  1. vai sul gruppo che desideri chiamare
  2. tocca Chiamata di gruppo 
  3. cerca o seleziona i contatti che vuoi aggiungere alla lista
  4. tocca Videochiamata 
Per effettuare una chiamata vocale di gruppo da una chat individuale:
  1. apri la chat con uno dei contatti che vuoi videochiamare
  2. tocca Videochiamata 
  3. quando il contatto accetta la chiamata, tocca Aggiungi partecipante 
  4. cerca o seleziona un altro contatto da aggiungere alla chiamata e clicca su Aggiungi

Semplice, rapido ed intuitivo. Ora, anche a migliaia di km di distanza, potrai guardare in faccia chi desideri e sentirti un po’ più vicino a lui/lei, tutto merito della videochiamata su whatsapp!

Videochiamate su Telegram: come si fanno

Telegram è, a conti fatti, la scelta alternativa a Whatsapp. Ricco di contenuti aggiuntivi, è stato pionere per alcune attività che Whatsapp ha implementato più tardi: adesivi e gif animate, in primis. In sostanza, spesso e volentieri, risulta essere migliore del primo della classe. E per quanto riguarda le videochiamate? È possibile farne con Telegram?

Ebbene, ad oggi, nonostante sia un’applicazione degna di nota e dal talento ingiustamente sottovalutato, con Telegram non è possibile effettuare videochiamate.

Ebbene, in realtà neanche la funzione videochiamata telegram su desktop è abilitata.

Tra le motivazioni atte a giustificare questa impossibilità da parte di Telegram, ne sono state avanzate alcune relative ai costi eccessivi per gestire il server e all’esigenza di migliorare la qualità delle chiamate audio, prima di rilasciare questa funzione aggiuntiva.

Se e quando la funzione sarà implementata (la si aspetta da un sacco di tempo) non dovrai fare niente di particolare: solo aggiornare l’app all’ultima versione disponibile.

La funzione sarà abilitata lato server, ragion per cui non dovrai seguire nessun procedimento particolare per averla. A quel punto, dovrai solo aggiornare Telegram sui dispositivi associati: smartphone, PC, Mac o tablet.

In attesa di poterne godere appieno, come possiamo già fare con Whatsapp, non ci resta che attendere. La speranza è che, visto il periodo di quarantena, la videochiamata possa approdare il prima possibile anche su Telegram! Anche per questo, Whatsapp resta il re incontrastato della messaggistica istantanea.

Resta aggiornato sul portale del Ministero della Salute, e ricorda di appoggiare lo slogan #iorestoacasa!

Cosa stanno cercando gli altri utenti: Smartphone - Fotocamere - Smart TV - Casa Smart - Portatili e Tablet
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: